Finalmente disponibile l'applicazione per iPhone e iPad!

Close Icon
   
Contact Info     Per Android e Apple

Castello Ducale

Sorto sulla “rocca fortificata” della città antica, il Castello ducale di Sessa Aurunca ne conserva le testimonianze attraverso archi in laterizio visibili sul lato di via A. Moro. Fondato il primo nucleo in età longobarda, il Castello fu totalmente rifatto nel periodo normanno – svevo insieme con una parziale riorganizzazione urbanistica della cittadina, comprendente anche l’ampliamento della cinta muraria. Nella fase sveva si aggiungono alle torri angolari, di forma quadrangolare, altre intermedie di dimensioni minori. La cortina muraria conserva in alcune zone della parte terminale i segni della merlatura medievale. Durante il ducato dei Marzano, l’edificio subì il passaggio da castello a palazzo residenziale. Risalgono a questo periodo l’apertura di alcune monofore e bifore decorate secondo il gusto dell’epoca. Particolarmente interessante è la bifora, posta nel cortile interno, con colonnina tortile, archetti polilobati e, nella zona superiore, due angeli con la croce potenziata dei Marzano. Sempre in quest’ambiente, si sono riutilizzate colonne di spoglio per sorreggere il terrazzino ad arco ribassato. La dominazione spagnola, il terremoto del 1688, il passaggio tra “vari feudatari” e restauri ottocenteschi hanno favorito la cancellazione dell’aspetto medievale in special modo negli ambienti interni. Di recente l’edificio è stato oggetto di restauri architettonici che hanno restituito un aspetto più vicino all’impianto originale con l’eliminazione di strutture inserite nel secolo XX. In alcune sale del Castello vi è il Museo Civico e la sede della Biblioteca Comunale.

Comments are closed.

Questo sito usa PAFacile sviluppato da toSend.it - we make IT easy!