Finalmente disponibile l'applicazione per iPhone e iPad!

Close Icon
   
Contact Info     Per Android e Apple

Itinerario Moderno   arrow

Sedile di San Matteo
  • Periodo di costruzione: sec. XV
  • Lungo corso Lucilio, di fronte la chiesa di Santa Maria del Rifugio, vi è il Sedile di San Matteo. Questo era una istituzione amministrativa dove i rappresentanti della nobiltà sessana si riunivano per deliberare sul “bene comune” della città. All’interno, lungo le pareti, ancora oggi si nota il basamento in pietra da cui deriva il nome di “seggio”.
  • Indirizzo: Corso Lucilio
  • Orario di apertura: Il monumento è aperto dal Lunedì al Sabato dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00.
  • Ingresso gratuito
Chiesa di Santo Stefano
  • Periodo di costruzione: secolo XIII – XVIII
  • A poca distanza dalla Porta dei Cappuccini è ubicata la chiesa di Santo Stefano con annesso convento, utlizzato dopo le soppressioni anche come carcere mandamentale. Rimodernata nel secolo XVIII, è caraterizzata da un pavimento maiolicato e dipinti del secolo XVIII.
  • Indirizzo: Corso Lucilio
  • Orario di apertura: Il monumento non è aperto al pubblico. Per l’apertura è necessario contattare la Parrocchia di Santo Stefano.
  • Ingresso gratuito
Chiesa di Sant’Agostino
  • Periodo di costruzione: secolo XV – XVIII
  • Accanto all’attuale “Liceo Classico e Convitto Nazionale” vi è la chiesa di Sant’Agostino, splendido esempio di architettura Settecentesca e già sede dell’ordine degli Agostiniani. Si segnalano altari in marmi policromi, pavimento maiolicato ed un soffitto ligneo dorato di splendida fattura..
  • Indirizzo: Corso Lucilio – Piazza Agostino Nifo
  • Orario: La chiesa è aperta al pubblico solo durante le funzioni religiose. Per l’apertura è necessario contattare la Parrocchia di Santo Stefano.
  • Ingresso libero
Chiesa di Sant’Anna
  • Periodo di costruzione: sec. XV
  • Posizionata a ridosso di piazza Tiberio, la chiesa di Sant’Anna adiacente al convento francescano delle suore di Santa Elisabetta, conserva al suo interno un prezioso soffitto a cassettoni in legno dorato e intagliatoi cui si inseriscono dipinti avente per oggetto la vita della Madonna.
  • Indirizzo: Piazza Tiberio Massimo
  • Orario di apertura: Il monumento non è aperto al pubblico. Per l’apertura è necessario contattare la Parrocchia di Santo Stefano.
  • Telefono :
  • Ingresso gratuito
Chiesa di San Giovanni a Villa
  • Periodo di costruzione: secolo XIII – XVIII
  • La chiesa, con l’annesso convento dei Frati Minori, è un’interessante testimonianza della a presenza “francescana” a Sessa Aurunca. Da segnalare la processione del “Venerdì Santo” che ha inizio da quest’edificio.
  • Indirizzo: Corso Lucilio
  • Orario: Il monumento è aperto al pubblico durante le funzioni liturgiche.
  • Ingresso gratuito
Chiesa di San Giovanni a Piazza
  • Periodo di costruzione: secolo XIII – XVIII
  • Lungo corso Lucilio, non lontano dalla Cattedrale, si erge la chiesa di San Giovanni a Piazza antica parrocchia della Città. In facciata si nota l’antico simbolo di Suessa: il Leone scuoiato, oltre ad un bassorilevo raffigurante la “Madonna della misericordia”.
  • Indirizzo: Corso Lucilio
  • Orario: Il monumento è aperto ogni giorno dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00.
  • Ingresso gratuito
Chiesa dell’Annunziata
  • Periodo di costruzione: sec. XV.- XVIII.
  • Raro esempio di pianta a croce greca , la chiesa dell’Annunziata conserva al proprio interno pregevoli tele del tardo 700′ napoletano. La facciata, rifatta nel Settecento, si impone sulla piazza circostante creando uno scenario di suggestiva solennità.
  • Indirizzo: via Taddeo de Matricio
  • Orario di apertura: La chiesa è aperta dalle ore 8.00 alle ore 11.00 e dalle ore 15.30 alle 18.30. Per ulteriori orari di apertura rivolgersi al parroco.
  • Telefono:
  • Ingresso gratuito
Chiesa di San Carlo
  • Periodo di costruzione: 1615
  • Costruita nel 1615, la chiesa di San Carlo è sede dell’omonima confraternita. Interessantebesempio di architettura ed arte barocca, è caratterizzata dalla presenza di un succorpo con gli “scoli” per i defunti.
  • Indirizzo: via Mozart
  • Orario di apertura: Il monumento non è aperto al pubblico. Per l’apertura è necessario contattare la Confraternita di San Carlo Borromeo
  • Ingresso gratuito
Chiesa di San Germano
  • Periodo di costruzione: sec. XIII – XVIII
  • Entrando nella chiesa di San Germano si resta “meravigliati” dall’abbodanza di stucchi che ricoprono gli spazi architettonici. Da segnalare il pavimento maiolicato ed i marmi policromi degli altari, preziosa testimonianza delle monache benedettine.
  • Indirizzo: Via Ugolino
  • Orario di apertura: Il monumento non è aperto al pubblico. Per l’apertura è necessario contattare la Diocesi di Sessa Aurunca.
  • Tel: 0823 938436
  • Ingresso gratuito

Questo sito usa PAFacile sviluppato da toSend.it - we make IT easy!